BRAND IDENTITY

Chi siamo, cosa facciamo, qual è la nostra visione aziendale, qual è la nostra mission, sono soltanto alcune delle domande che ogni azienda deve necessariamente porsi prima di presentarsi sul mercato. Le risposte a tali quesiti forniscono la base per costruire un’identità di marca, coerente con gli obiettivi aziendali e che si manifesta in elementi comunicativi quali il nome, il logo o il simbolo distintivo. Tutto questo era sufficiente nel mondo di ieri. Oggi dobbiamo domandarci cosa rappresenta tutto questo nell’immaginario emotivo del consumatore.

BRAND IMAGE

Se la Brand Identity è frutto di un’azione “push” da parte dell’azienda (il modo in cui un’impresa vorrebbe fosse percepita la marca) la Brand Image corrisponde alla percezione che il consumatore ha della marca, come risultato di un processo interpretativo soggettivo di tutte le informazioni ottenute. Fino ad oggi si è pensato che per i consumatori l’immagine di marca si basasse essenzialmente su quanto quest’ultima riesca a soddisfare le loro aspettative. Oggi è quanto mai evidente che gli aspetti emotivi giocano un ruolo fondamentale. Il consumatore, soprattutto in Italia, ha vissuto come uno shock emotivo gli anni della crisi e ha ridotto i suoi consumi in maniera apparentemente irrazionale. I Brand forti che riescono a comunicare emotivamente con il loro target hanno già vissuto l’inversione di tendenza e stanno guardando con più fiducia al futuro. Occorre investire in maniera costante nella comunicazione emotiva. L’immagine di marca può infatti essere migliorata o rafforzata attraverso campagne che, grazie ai new media e a tutta la gamma dei prodotti di comunicazione emotiva, possono colpire con precisione il target a un costo notevolmente più basso che in passato.

BRAND POSITIONING

Differenziare i propri prodotti da quelli dei concorrenti è vitale in un mercato altamente competitivo. Per questo non è più possibile lasciare al caso il proprio posizionamento sul mercato, ma occorre determinare con precisione dove vogliamo collocare il nostro brand e a quale target intendiamo rivolgerci. Oggi più che mai, diventa fondamentale ritagliarsi la propria nicchia di mercato, uscendo dai cosiddetti “oceani rossi” e conquistando il nostro “oceano blu”. Per questo è importante misurarsi e misurare attraverso ricerca e analisi. Ma la ricerca deve andare a scoprire il valore emotivo del Brand, per valutarne, in maniera corretta, il suo posizionamento.

VANTAGGI

L’immagine coordinata diventa il mezzo attraverso il quale ogni comunicazione da parte dell’azienda è percepita come proveniente dalla stessa entità. Questa coerenza semiotica rende più efficiente il processo comunicativo, perché fornisce ai destinatari precisi punti di riferimento, ma soprattutto induce un processo di progressivo riconoscimento dell’azienda, del marchio e della sua attività, con conseguenze positive sul suo successo.

A CHI SI RIVOLGE

A tutte le aziende che intendono rilanciare la propria azione sul mercato approfittando della rivoluzione messa in atto dall’ultima crisi.